fbpx

Conosci la storia di Sue Black? È una mamma single di tre figli che è riuscita a rivoluzionare la sua vita fino a diventare, nel suo ambito professionale, una delle donne più influenti del pianeta.

Come tutto è iniziato.

Sue ha 25 anni quando suo marito minaccia di morte lei e i suoi tre figli.

Decide, allora, di prendere i bambini e andare via da casa. Senza aiuti e senza un posto dove andare, si rivolge a un centro assistenza per le donne.

Pur avendo molte paure capisce di dovere cambiare la sua vita. Si iscrive, così, a un corso serale di matematica, che era la sua materia preferita quando era a scuola.

Da un problema nasce una grande opportunità, anche per una mamma single!

Questo è l’inizio del percorso che la porterà a una laurea in informatica e, successivamente, a ricoprire cariche molto importanti in istituti inglesi di tecnologia.

Ha anche fondato Techmums, un programma di riqualificazione delle mamme single in ambito tecnologico.

Dalla sua esperienza, Sue Black ha tratto 4 consigli che possono essere utili a tutte le mamme per crescere professionalmente. Sono semplici, ma anche coraggiosi. Qui di seguito li condivido con te.

1. Chiedi quello che senti di meritarti

Impara a chiedere quello che ti meriti, sia una promozione, un aumento, uno cambiamento di ruolo o altro. Non è detto che le tue richieste vengano accolte, ma se non ricevi riconoscimenti e non ottieni quello che è giusto, significa che è arrivato il momento di cambiare posto di lavoro per trovare ciò che ti spetta.

2. Vedi, accetta e condividi le tue vulnerabilità.

Non temere di “metterti a nudo”. Se durante una riunione, ad esempio, ti viene una vampata di imbarazzo, non vergognarti, ma condividi quello che stai provando. In questo modo dai un messaggio di umanità. Perché quando ti “metti a nudo”, avvicini le persone le une alle altre ed, essendo te stessa anche in ambito professionale, crei rapporti sinceri.

3. Scegli di fare proprio quello che ti fa più paura.

Questo consiglio è davvero una bella sfida! Sue, però, afferma di avere raggiunto i più grandi traguardi proprio vincendo le sue più grandi paure. Da mamma potrei scommettere che tutto questo coraggio lo ha attinto proprio dai figli e dalle sfide che ci pongono quotidianamente.

4. Cerca di fare nella vita quello che ti piace, che ti fa vibrare.

Potrebbe essere un suggerimento facile se dato da una persona che può permettersi di scegliere. Lei no! Sue ha potuto permettersi di giocare una sola carta e lo ha fatto scegliendo ciò che più amava, la matematica.

Sue Black, in tutte le conferenze a cui partecipa in giro per il mondo cerca sempre di portare un messaggio incoraggiante alle mamme single o in difficoltà, che credo dovremmo ricordare tutte le volte in cui abbiamo paura: “Ho intenzione di cambiare il mondo e ce la posso fare. Ce la possiamo fare!”

E tu? ti senti bloccata dalle tue paure o riesci a superarle e a farle diventare delle opportunità di crescita come ha fatto Sue Black? Raccontalo nei commenti.

Seguimi sui social, pubblico contenuti su Youtube, Facebook e Instagram!

☀️ #allegralu

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai gli aggiornamenti periodici delle mie iniziative e i pdf gratuiti della serie ENGLISH FOR PARENTS AND FAMILIES per cominciare a parlare inglese coi tuoi figli!

Avrò molto rispetto della tua casella di posta, ma potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice clic.