Bambina bionda sorridente che tiene tra le mani un fumetto a nuvoletta con scritta; Punto di domanda, Vista frontale con fondo fucsia, Differenza tra Say e Tell in inglese

Qual è la differenza tra say e tell?

Sia say che tell si possono tradurre in italiano con il verbo “dire”. Tuttavia, in inglese, questi verbi presentano delle notevoli differenze: scopriamole insieme.

Differenza tra say e tell in inglese

La differenza principale tra i verbi say e tell dipende se è espressa oppure no la persona con cui si parla. Il verbo say si usa quando non è espressa la persona con cui si parla (complemento di termine, con la preposizione to) mentre il verbo tell si usa sempre quando la persona con cui si parla è espressa (complemento indiretto).

I tell you / I say to you

Questa distinzione è legata anche al fatto che tell si usa spesso nei contesti in cui in italiano useremmo il verbo “raccontare” o “narrare”, mentre say si traduce quasi sempre con “dire”.
Ancora, mentre say forma il suo passato e participio passato in maniera regolare (said), il verbo tell è irregolare: la forma del passato e participio passato corretta è told.

I said what I have done. – Ho detto cosa ho fatto.
I told you what I have done. – Ti ho raccontato cosa ho fatto.

L’uso corretto di questi verbi è legato anche alle sfumature grammaticali in base alle quali si usano i verbi nel discorso diretto e indiretto, e alle espressioni idiomatiche che li presentano.

Per aiutarti a crescere bambini bilingui scarica subito gratuitamente
la tua Guida e tante Routine pratiche.
clicca qui

SAY – uso nel discorso diretto e indiretto

Discorso Diretto

Say si usa per riportare chi pronuncia le parole riportate tra virgolette.

I did my homework this afternoon”, Louis said.
“Ho fatto i compiti questo pomeriggio”, ha detto Louis.

Talvolta è inserita la persona a cui viene detto qualcosa, preceduta dal to.

When you saw Luca, you said to him “Hi! How are you?”
Quando hai visto Luca gli hai detto “Ciao! Come stai?”

Discorso Indiretto

Say viene utilizzato per riportare ciò che qualcuno ha detto senza usare le sue esatte parole. Inoltre, per introdurre la proposizione che introduce il discorso, tra il verbo to say e la dichiarativa si può scegliere di inserire la congiunzione that (“che”) ma spesso è omessa nell’inglese parlato e in alcuni casi anche in quello scritto.

Louis said that he did his homework in the afternoon.
Louis ha detto che ha fatto i compiti nel pomeriggio.

Per aiutarti a crescere bambini bilingui scarica subito gratuitamente
la tua Guida e tante Routine pratiche.
clicca qui

Espressioni idiomatiche con Say

Il verbo Say è usato in varie espressioni idiomatiche inglesi. Ecco alcuni esempi:

  • Non dire una parola – Not say a word
    I did not say a word about what happened yesterday.
    Non ho detto una parola su cosa è successo ieri.
  • Chiedere scusa – Say sorry
    John, say sorry to your brother.
    John, chiedi scusa a tuo fratello.
  • Dire di fare qualcosa (nel senso di un ordine) – Say to do something
    Mom says to wash our hands before eating.
    La mamma dice di lavarci le mani prima di mangiare.
  • Ringraziare – Say thank you
    Paul, say thank you for the present Lisa gave you.
    Paul, ringrazia per il regalo che Lisa ti ha dato.
  • Say yes/no – Dire di sì/no
    I said no to that offer.
    Ho detto no a quell’offerta.
Per aiutarti a crescere bambini bilingui scarica subito gratuitamente
la tua Guida e tante Routine pratiche.
clicca qui
  • Salutare – Say hello/goodbye
  • I say hello to my classmates when I casually meet them outside school.
  • Saluto i miei compagni di classe quando li incontro casualmente fuori dalla scuola.
  • Avere molto/poco/niente da dire su qualcosa – Have a lot/little/nothing to say about
    As a teacher, I have a lot to say about education systems.
    Come insegnante, ho molto da dire sui sistemi scolastici.
  • Difficile a dirsi – Hard to say
    It’s hard to say who will win that contest.
    Difficile dire chi vincerà quel concorso.
  • Mettiamo che – Let’s say
    Let’s say you win the lottery, what are you going to do with all that money?
    Supponiamo che tu vinca alla lotteria, cosa farai con tutti quei soldi?
  • Si dice – They say
    They say that house is haunted.
    Si dice che quella casa sia infestata.
  • A dir poco – To say the least
    He was a bit surprised, to say the least.
    Era a dir poco sorpreso.
Per aiutarti a crescere bambini bilingui scarica subito gratuitamente
la tua Guida e tante Routine pratiche.
clicca qui

TELL – uso nel discorso diretto e indiretto

Discorso Diretto

Tell si usa spesso nel diiscorso indiretto, quando viene espressa la persona a cui si dice qualcosa. Al contrario, non si usa nel discorso diretto.
In questo caso, la proposizione con tell è seguita da una secondaria dichiarativa introdotta o meno dalla congiunzione that, come accade con il verbo say.

 Mom told Louis (that) he had to go to school.
La mamma ha detto a Louis che doveva andare a scuola.

Il verbo tell si utilizza anche per la forma passiva personale.

I was told to go to the Post Office.
Mi è stato detto di andare alle Poste.

Per aiutarti a crescere bambini bilingui scarica subito gratuitamente
la tua Guida e tante Routine pratiche.
clicca qui

Espressioni idiomatiche con tell

Anche il verbo tell è usato in numerose espressioni idiomatiche inglesi.

  • Parlare di qualcosa a qualcuno – Tell someone about something
    I told you about Richard.
    Ti ho parlato di Richard.
  • Raccontare qualcosa a qualcuno – Tell somebody something
    I just told you this.
    Te l’ho appena detto/raccontato.
  • Dire una bugia/bugie – Tell a lie/lies
    I told you a lie: I do not have any siblings.
    Ti ho detto una bugia: non ho fratelli.
  • Dire la verità – Tell the truth
    I told you the truth: I am older than you.
    Ti ho detto la verità: sono più grande di te.
  • Dire/chiedere di fare qualcosa (nel senso di un ordine) – Tell someone to do something
    Mom told Louis to go to school.
    La mamma ha detto a Louis di andare a scuola.
  • Dire l’ora – Tell the time
    Can you tell me the time please?
    Può dirmi l’ora per favore?
  • Narrare di qualcosa – Tell of something
    The story tells of a princess that kisses a prince.
    La storia narra di una principessa che bacia un principe.
  • Raccontare una storia – Tell a story
    Dad told me a beautiful story.
    Papà mi ha raccontato una storia bellissima.
  • Dire qual è la differenza/distinguere – Tell the difference between something
    Can you tell the difference between these two pictures? I can’t.
    Riesci a dire qual è la differenza tra queste due immagini? Io non riesco.
  • Distinguere – Tell someone/something apart
    Can you tell these pictures apart? I can’t.
    Riesci a distinguere queste due immagini? Io non riesco.
  • Sgridare/rimproverare – Tell someone off
    The teacher told the girls off for giggling in class.
    L’insegnante ha sgridato le ragazze per aver ridacchiato in classe.
  • Fare la spia sul conto di qualcuno – Tell on someone
    If your brother does something naughty, you will tell on him.
    Se tuo fratello fa qualche marachella, tu fai la spia.

In sintesi

  • Tell richiede un oggetto diretto (il destinatario dell’informazione) e enfatizza la trasmissione di informazioni o istruzioni a qualcun altro.
  • Say non richiede necessariamente un oggetto diretto e si concentra più sulle parole dette.

Conoscere e insegnare ai nostri bambini queste sfumature linguistiche sin da subito, è davvero importante perchè li aiuterà a parlare un inglese sempre più vicino a quello di un madrelingua!

Esiste un altro caso della grammatica inglese dove devono essere utilizzati due verbi distinti quando invece in italiano noi ne possiamo usare uno unico. Sai qual’è? Se ti ho incuriosito puoi leggere l’articolo sulla differenza tra “must” e “have to” che ho già pubblicato.

Per aiutarti a crescere bambini bilingui scarica subito gratuitamente
la tua Guida e tante Routine pratiche.
clicca qui

Seguimi anche sui social, pubblico contenuti su Instagram, YouTube, Tik Tok e Facebook!

☀️ #allegralu

Lascia un commento

Social

Ora che mi hai trovato restiamo in contatto!

Vuoi la mia guida gratuita?

Iscriviti alla newsletter di allegraLu!

Ricevi subito la mia guida per crescere bambini bilingui: un quaderno pratico che ti aiuterà a introdurre subito una seconda lingua a casa. 

Inoltre riceverai il pacchetto “Risorse Extra” con altre routine da usare con i bambini per un percorso bilingue sempre stimolante e divertente.

Nella newsletter troverai mensilmente attività, giochi, letture e tanti suggerimenti per crescere bambini bilingui.

Leggi la Privacy Policy sul trattamento dei dati.